Tra il bene e il male. E' la scuola che sceglie

Esiste un solo bene: la conoscenza, ed un solo male: l’ignoranza (Socrate)

Anche quest’anno due alunne del nostro Liceo sono risultate vincitrici della Borsa di Studio promossa dalla Fondazione Artemisio.

Le alunne saranno accompagnate dalla Fondazione durante tutto il percorso scolastico.

Facciamo i nostri complimenti alle alunne Francesca Fiola e Emanuela Russo della classe III G Les per il loro impegno e la dedizione allo studio riconfermato anche quest’anno nonostante le difficoltà connesse all’emergenza COVID19 ed alla susseguente esperienza di DAD (Didattica A Distanza)

La Mission della Fondazione Artemisio, fra le altre, è quella di supportare, nell’ambito della città di Napoli, giovani meritevoli e volenterosi durante l’intero arco della loro formazione scolastica.

Da sempre   Liceo Elsa Morante si è distinto per la presenza di giovani studenti che hanno conseguito eccellenti risultati in tanti settori, segno della qualità della nostra scuola. Questo non può che rappresentare un motivo in più di fiducia nell’affidare l’educazione e la formazione al nostro Liceo. Poter raccontare questi successi è importante perché ci rende consapevoli delle nostre eccellenze e costituisce un incoraggiamento per tutti gli insegnanti. Sappiamo bene, infatti, che dietro il successo dei nostri alunni, ci sono docenti che si danno da fare svolgendo il proprio lavoro con grande passione.

Il nostro Liceo a partire da quest’anno inserisce, in un quadro di ampliamento dell’offerta formativa nuovi percorsi curriculari, oltre a quelli già da anni consolidati, ovvero il Liceo classico con curriculum Beni Culturali, il percorso biomedico e il percorso sportivo quale curvature del curricolo di istituto

ai sensi del DPR 275/99 -Regolamento autonomia scolastica.

Il Liceo classico con curriculum Beni culturali, prevede un potenziamento della Storia dell’arte per l’intero quinquennio. La necessità di attivare tale percorso nasce dalla consapevolezza dell’importanza di coltivare nelle nuove generazioni una coscienza civica improntata al rispetto e alla valorizzazione dei beni culturali, soprattutto tenendo conto dell’enorme patrimonio artistico di cui è ricca la nostra regione e la nostra nazione. Il nostro Paese rappresenta un punto di riferimento da sempre per chiunque si occupa d’Arte.

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento propri del Liceo classico e quindi accedere all’Università, potranno optare per corsi di alta formazione professionale per diventare restauratori, operatori culturali, guide turistiche, organizzatori di eventi. In alternativa ai corsi universitari, il diploma può consentire, infatti, di operare all'interno di realtà museali, gallerie, enti di progettazione culturale, società per l'organizzazione di eventi artistici, enti per la valorizzazione turistica e del territorio.

Il secondo percorso introdotto a partire dall’a.s.2020/2021 è il Liceo delle scienze applicate con curriculum sportivo. Attraverso questo percorso l’alunno sarà indirizzato verso la cura e la valorizzazione dei caratteri propri della pratica sportiva anche attraverso la curvatura dei programmi delle singole discipline su tematiche afferenti il modo dello sport. Gli alunni parteciperanno a eventi sportivi di rilevanza nazionale e a seminari di approfondimento su tematiche connesse alla dimensione giuridica ed economica dello sport in collaborazione con Enti e Università.

Il terzo percorso è rappresentato dal Liceo scientifico con curriculum biomedico. In tale prospettiva il Liceo Elsa Morante ha creato una proficua rete di rapporti con le Università (Università Parthenope Università Federico II, Università Luigi Vanvitelli) e Enti (ASL, Comune di Napoli, Regione Campania)

ll Liceo Scientifico ad indirizzo Biomedico è rivolto agli studenti che presentano interesse per gli studi scientifici in particolare per quelli medico-biologici delle professioni sanitarie. Le ore settimanali dedicate al   Laboratorio chimico - biologico presenti nel curriculum dei cinque anni, attraverso un approfondimento dei concetti teorici integrato dall’attività sperimentale, permetterà agli alunni di rafforzarsi nell’area scientifica in vista dei test di ammissione ai corsi di laurea nell’ambito sanitario e scientifico. Si lavorerà inoltre, sullo sviluppo di competenze di logica, di matematica e di fisica.

Il Liceo Elsa Morante non si ferma. Continua il suo cammino di promozione della scuola vista come bene comune e potenziale polo civile di quartiere. La scuola aperta e condivisa una scuola capace di allargare le sue frontiere e di avviare un processo decisionale inclusivo e in grado di coinvolgere non solo gli alunni ma anche i genitori e l’intero territorio.

 

 

 

 

                                                                                                                                             La Dirigente Scolastica

                                                                                                                             prof.ssa Giuseppina Marzocchella

Napoli 16/07/2020